GRANDE RISULTATO DEL M5S FAENZA: APPROVATO L’AVVIO DELLA SPERIMENTAZIONE DEL PROGETTO “BIKE TO WORK” SUL NOSTRO TERRITORIO

Il M5S Faenza ha presentato nella seduta di ieri un Ordine del Giorno (qui il testo del documento e qui i due allegati allo stesso: 12) per chiedere l’avvio della sperimentazione del progetto “Bike to Work” nel nostro territorio.

Si tratta di promuovere ed incentivare, tramite un preciso regolamento, l’utilizzo della bicicletta per gli spostamenti casa/lavoro. Progetto, già realtà in altri comuni italiani, tra cui quello di Massarosa (LU) segnalato nel documento come esempio da cui partire, con le opportune modifiche del caso stilate in base alle caratteristiche e alle peculiarità del nostro territorio.

Un’iniziativa valida, interessante e concreta, facilmente ed in breve tempo attuabile, con un costo molto basso per l’amministrazione, finanziabile, ai sensi di legge, con una piccola parte dei proventi delle violazioni al codice della strada. Una goccia nel mare, ma sicuramente una misura virtuosa ed intelligente per focalizzare l’attenzione sulla promozione della mobilità sostenibile, sull’uso della bicicletta con tutte le sue conseguenze positive e su tutte le criticità che le limitano. E, soprattutto, per lavorare su una rivoluzione culturale necessaria e non più rimandabile.

Siamo soddisfatti ed orgogliosi che il Consiglio comunale abbia approvato all’unanimità l’Ordine del Giorno ed abbia impegnato l’amministrazione ad avviare in Commissione il percorso di discussione, che porterà alla stesura del regolamento e all’avvio della sperimentazione.

Ci auguriamo, come da noi auspicato, che questo possa avvenire in tempi brevi, diversi rispetto quanto visto fin’ora, per esempio, con il baratto amministrativo e le misure sulla promo-commercializzazione turistica. Lavoreremo perchè ciò accada.


3 risposte a “GRANDE RISULTATO DEL M5S FAENZA: APPROVATO L’AVVIO DELLA SPERIMENTAZIONE DEL PROGETTO “BIKE TO WORK” SUL NOSTRO TERRITORIO”

  1. […] sorte è toccata ad un altro nostro emendamento che chiedeva di destinare risorse per finanziare il “Bike to Work” (progetto virtuoso, già realtà in tante città italiane ed europee, che promuove ed incentiva […]

  2. Emanuele Vargellini scrive:

    Sono disponibile ad aderire al progetto. Ottima idea!

  3. bea scrive:

    Bene, ottima proposta!
    mi piacerebbe partecipare alla sperimentazione del progetto “Bike to Work”.
    Speriamo che l’aria che respiriamo migliori un po’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *